PRAI ITT
diminuisci_caratteretesto_normaleingrandisci_testohomemappalogin
RSSstampa
PRAI ITT
Il PRAI ITT aveva l'obiettivo di stimolare i processi di diffusione dell'innovazione tecnologica nell'economia regionale mediante la creazione di reti di cooperazione tra imprese, centri di ricerca, università, istituzioni pubbliche locali, centri per l'innovazione, centri di servizi alle imprese, agenzie formative e organismi finanziari. Le rete miravano all'integrazione delle competenze scientifiche, tecnologiche e industriali delle aree più sviluppate della regione con le risorse presenti nelle aree che beneficiano dei finanziamenti del FESR (obiettivo 2 e sostegno transitorio) allo scopo di elaborare e sperimentare metodologie esemplari e riproducibili di diffusione dell'innovazione, che potranno trovare una successiva attuazione nella gestione del Documento Unico di Programmazione 2000-2006 della Regione Toscana.

I progetti approvati sono stati 14 sui 36 presentati. Le reti sono suddivise all'interno di quattro linee di azione: Favorire il trasferimento tecnologico e la diffusione dell'innovazione tecnologica in Toscana; Favorire il trasferimento tecnologico e la diffusione dell'innovazione tecnologica nel sistema moda tessile calzaturiero e confezioni; Favorire lo sviluppo delle tecnologie optoelettroniche e le loro utilizzazioni industriali; Favorire lo sviluppo delle biotecnologie e la loro utilizzazione nel settore industriale ed agro-alimentare; Le risorse allocate sono così distribuite: il 46% alle PMI, il 31% ai Centri Servizi, il 20% ai Centri di Ricerca ed Università.



I progetti approvati >>


Documenti